Image alt

Presentato a Villa Niscemi il I Torneo Internazionale juniores - Città di Palermo.

30 luglio 2015

IL GRANDE TENNIS GIOVANILE TORNA DI SCENA A PALERMO
Dal 6 al 13 settembre il I Torneo Internazionale Juniores - Città di Palermo
Orlando: “L’ennesima conferma della dimensione internazionale della città”

I campioni di domani saranno in gara dal 6 al 13 settembre 2015 al Circolo del Tennis Palermo, in viale del Fante, in occasione del “I Torneo Internazionale Juniores - Città di Palermo”, valido per il circuito Itf (International Tennis Federation), riservato a tennisti e tenniste under 18 provenienti da tutto il mondo. La manifestazione segna il ritorno dopo alcuni decenni di una prova giovanile internazionale sui campi del prestigioso impianto del capoluogo siciliano. Il Ct Palermo vanta una gloriosa tradizione anche e soprattutto a livello di circuiti maggiori, come testimoniano le oltre cinquanta edizioni dei Campionati Internazionali di Sicilia, i cinque incontri di Coppa Davis e quello recente di Federation Cup disputati sui campi in terra battuta di viale del Fante, calcati, fra gli altri, da Pietrangeli, Laver, Nastase, Borg, Panatta, Wilander, Muster, Bruguera, Nadal, Berdych, Agassi, Sampras, Vinci ed Errani.
Alla prima edizione del Torneo Internazionale Juniores - Città di Palermo dovrebbero prendere parte diversi giovani tennisti provenienti da varie Nazioni, che cercheranno di conquistare la vittoria per tentare la scalata verso l’élite del tennis mondiale. Per i tanti appassionati siciliani di questa disciplina sarà una grande occasione per assistere alle performance dei campioni del futuro.
Molto importante il sostegno e il patrocinio del Comune di Palermo, da sempre al fianco del Circolo del Tennis. Sosterranno inoltre l’evento aziende che operano nel settore sportivo e non, per promuovere i rispettivi prodotti e servizi. A loro saranno riservati spazi appositi e un’adeguata visibilità nella comunicazione relativa al torneo. La presenza e il sostegno di Enti e aziende alla manifestazione garantirà risonanza, visibilità e credibilità sia sul territorio di riferimento che a livello nazionale e internazionale.
La kermesse prenderà il via domenica 6 settembre con i match dei tabelloni di qualificazione. Domenica 13 settembre, invece, si svolgeranno le finali e le relative premiazioni. I tabelloni principali dei due tornei di singolare saranno composti rispettivamente da 32 giocatori e da 32 giocatrici. Per tutta la durata della competizione l’ingresso all’impianto (viale del Fante, 3) sarà gratuito. Sarà possibile consultare i risultati sia sul sito www.circolotennis.palermo.it, con aggiornamenti continui e diverse notizie sulla manifestazione, sia sulla pagina ufficiale facebook del Ct Palermo, che sul sito www.itftennis.com.



Leoluca Orlando, sindaco di Palermo. “L’Amministrazione comunale esprime apprezzamento agli organizzatori del primo Torneo Internazionale Juniores - Città di Palermo. Questa importante iniziativa del prestigioso Circolo del Tennis Palermo, oltre a confermare la dimensione internazionale acquisita dalla nostra città, anche alla luce del recente riconoscimento Unesco del percorso arabo normanno come patrimonio mondiale dell’umanità, dà la possibilità a tanti campioni in erba di poter fare il salto definitivo verso il mondo del tennis professionistico. Inoltre, gli appassionati di questo sport potranno ammirare una competizione di alto livello, data la presenza di numerosi giovani e validi atleti provenienti da ogni parte del mondo. Siamo certi che questo torneo, che a settembre vedrà la sua prima edizione, diventerà un punto di riferimento del circuito internazionale, oltre ad essere già un’ottima occasione per scoprire giovani talenti”.


Luciano Abbonato, assessore comunale al Bilancio. “Il Ct Palermo è il fiore all’occhiello del tennis siciliano. Il nostro intento è coinvolgere la città nella gestione degli impianti sportivi. In tal senso lavoreremo in sinergia col Coni regionale. Puntiamo a restituire già a settembre ai palermitani la struttura del pallone al coperto, costruita per i mondiali di calcio in Italia nel 1990: la affideremo al Coni per metterla a servizio dello sport locale. Questa struttura potrà essere utile, nel 2016, anche per la squadra maschile di tennis di serie A1 del Ct Palermo”.


Francesco Paolo Tesauro, presidente del Ct Palermo. “Accogliamo con molto entusiasmo il ritorno del grande tennis giovanile internazionale nella nostra città. Il Circolo del Tennis Palermo, che ho l’onore e l’onere di presiedere, sente il dovere di ringraziare la Città di Palermo, nella persona del sindaco Leoluca Orlando, il quale da sempre è molto vicino al tennis ed al nostro sodalizio in particolare. Un ringraziamento sentito va anche alla Federazione Italiana Tennis, presieduta da Angelo Binaghi con la preziosa collaborazione del vice presidente Iano Monaco. Mi auguro, infine, che un giorno si possano riportare a Palermo gli Internazionali di Sicilia”.








Maurizio Trapani, direttore del Torneo. “In qualità di direttore del torneo, oltre che di dirigente del Circolo, posso assicurare che stiamo affrontando con entusiasmo l’organizzazione della prima edizione del Torneo Internazionale Juniores - Città di Palermo, prova inserita nel circuito International Tennis Federation (Itf), che inizierà il 6 settembre con gli incontri dei tabelloni di qualificazione e terminerà il 13 settembre 2015 con le finali e le premiazioni. Le gare si svolgeranno prevalentemente di mattina ma confidiamo di poter organizzare sessioni serali, dove poter assistere agli incontri più interessanti. È doveroso, anche da parte mia, ringraziare il Comune di Palermo e le aziende che saranno presenti in qualità di sponsor. Lunedì 7 settembre organizzeremo una cena di benvenuto per far assaporare ai giovani atleti provenienti dalle diverse Nazioni alcune specialità tipiche della cucina siciliana. Il Torneo Internazionale Juniores - Città di Palermo rappresenta l’occasione, per Palermo, per ospitare una grande manifestazione riservata alle migliori “racchette” del futuro e per sostenere, tra gli altri, i palermitani Federica Bilardo, grande promessa del tennis femminile italiano, e Andrea Trapani, entrambi del vivaio del Ct Palermo, che proveranno a trionfare sui campi di casa”.


Sergio D’Antoni, presidente del Coni Sicilia. “Dopo tanti anni, il grande tennis internazionale giovanile torna a Palermo. Trentadue ragazze e altrettanti ragazzi, provenienti da tutto il mondo, si affronteranno sui campi già calcati in passato da campioni del calibro di Nadal, Sampras, Borg, Panatta, Vinci ed Errani. Portano con sé un formidabile carico di talento, energia ed entusiasmo. Carburante prezioso per una comunità che, nello sport ma anche e soprattutto al di fuori di esso, ha la voglia e la forza di darsi da fare e di avviare processi di sviluppo, costruendo, mattone dopo mattone, una prospettiva. È più di un bisogno: è una sete di fiducia e di speranza, a cui si aggiunge la consapevolezza di avere tutti i numeri e la competenza necessaria per confrontarsi con le altre grandi realtà nazionali, europee e mondiali. Ed è proprio questo che ci propone la kermesse Torneo Internazionale Juniores - Città di Palermo. Una prospettiva sul domani. Il tennis giovanile come grande occasione, quindi, e anche una magnifica metafora delle sfide che ci attendono come persone impegnate nello sport, come appassionati, come genitori, come cittadini. Grazie allora alla Città di Palermo, agli organizzatori e a tutti i sostenitori di una iniziativa che conferma il prestigio del movimento tennistico isolano. E lo proietta meritatamente nella più alta dimensione internazionale”.





Gabriele Palpacelli, presidente della Federtennis Sicilia. “Lo splendido scenario del Circolo del Tennis Palermo si appresta a rivivere momenti di tennis internazionale, grazie all’organizzazione della prima edizione del Torneo Internazionale Juniores - Città di Palermo, riservato agli under 18. Tanti gli atleti partecipanti provenienti da diverse Nazioni: per tutti gli appassionati la grande opportunità di osservare da vicino i potenziali campioni del futuro. Sono certo che i nostri giovani si faranno onore e confermeranno l’ottimo stato di salute del tennis siciliano, esaltato nei giorni scorsi dall’approdo nei top 100 della classifica mondiale Atp del palermitano Marco Cecchinato. A nome mio e del Consiglio regionale della Federtennis rivolgo un caloroso benvenuto a tutti gli atleti ed ai loro accompagnatori, certo del fatto che saranno accolti con grande ospitalità e che trascorreranno a Palermo una settimana indimenticabile".